Riattivato “Pronto Badante”, servizio di sostegno per anziani e famiglie

Dal 1° luglio 2023 la Regione Toscana ha riattivato il progetto “Pronto Badante“, un aiuto per le famiglie e per le persone ultrasessantacinquenni, quando si trovano per la prima volta ad affrontare una situazione di fragilità o disagio. Il numero da chiamare è lo 055.4383000, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19.30 e il sabato dalle 8 alle 15.

Un operatore autorizzato, entro 48 ore dalla segnalazione, interverrà direttamente presso l’abitazione o contatterà la famiglia grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie (ad esempio con una videochiamata), fornendo informazioni sui percorsi socio-assistenziali disponibili sul territorio e sugli adempimenti amministrativi necessari, compresa la ricerca di un assistente familiare accreditato. Inoltre per l’anziano in stato di fragilità, indipendentemente dal reddito, è previsto un sostegno economico una tantum da 300 euro, per 30 ore di assistenza familiare da utilizzare per le prime necessità.

L’operatore, qualora ricorrano le condizioni, fornirà supporto nel primo accesso allo sportello del Punto Insieme, luogo di accesso ai servizi in favore delle persone che non sono più in grado di provvedere autonomamente alle necessità di tutti i giorni.

Per usufruire di “Pronto Badante” le persone anziane, che vivono sole o in famiglia, devono avere almeno 65 anni, essere residenti in Toscana, trovarsi per la prima volta in un momento di difficoltà, fragilità o disagio e non aver già attivato un progetto di assistenza personalizzato dei servizi sociali.

Grazie a un accordo tra sindacati e Regione, per aiutare le famiglie e gli assistenti familiari nelle procedure per l’accreditamento è possibile rivolgersi anche a 10 sedi territoriali della Filcams Cgil, una per ogni provincia toscana (consulta qui l’elenco completo in pdf). Il servizio, comunica la Regione, è già tornato attivo in 24 dei 28 ambiti sociosanitari territoriali della Toscana, mentre nelle altre quattro zone (Mugello, Lunigiana, Amiata Senese – Val d’Orcia – Val di Chiana Senese e Alta Valdelsa) sarà di nuovo attivo nei prossimi giorni.

Visita il sito di “Pronto Badante”

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti