Massa: protesta Anpi-Cgil contro l’intitolazione di una via a Almirante. Il consiglio comunale respinge la proposta

Nella serata dell’8 gennaio una delegazione dell’Anpi e una della Cgil hanno organizzato un presidio sotto il Comune di Massa per protestare contro la proposta avanzata dal partito Fratelli d’Italia di intitolare una strada a Giorgio Almirante.
Nei giorni scorsi la Lega Spi Cgil di Massa Montignoso, attraverso un comunicato stampa, aveva dato il proprio sostegno alla raccolta firme promossa dall’A.N.P.I. di Massa per respingere la proposta avanzata dal partito, che in Consiglio comunale siede nei banchi dell’opposizione. La giunta, di centrodestra, è guidata dal sindaco Francesco Persiani.

Foto

Il presidio di protesta di Anpi e Cgil (presente il segretario generale della Cgil Massa Carrara Nicola Del Vecchio) si è svolto poco prima dell’inizio dei lavori del consiglio comunale, che ha poi respinto la mozione con 28 voti contrari e 4 favorevoli.

Lo Spi Cgil di Massa Montignoso, come ricordato anche nel comunicato stampa, ritiene inoltre doverosa l’intitolazione di un luogo al compianto Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

 

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti