“L’età da inventare”: per il 1 maggio il libro di monsignor Paglia nelle biblioteche di LiberEtà

C’è un libro per te. “L’età da inventare”: per il 1 maggio il libro di monsignor Paglia nelle biblioteche di LiberEtà Toscana

In occasione del 1 maggio, Festa del lavoro, lo Spi Cgil Toscana rilancia il progetto C’è un libro per te inaugurato lo scorso anno per il 25 aprile.
Saranno infatti donate a ciascuna delle cinque biblioteche di LiberEtà Toscana presenti sul territori alcune copie del libro “L’età da inventare. La vecchiaia fra memoria ed eternità” di monsignor Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la vita.
Il libro è stato presentato lo scorso 20 aprile a Firenze in una iniziativa organizzata dallo Spi Cgil Toscana al Teatro della Compagnia, a cui sono intervenuti lo stesso Paglia, la direttrice de La Nazione Agnese Pini, il segretario generale dello Spi Cgil Toscana Alessio Gramolati, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ed il giornalista Ferruccio De Bortoli.
Il volume s’interroga sulla terza età – una fase della vita che si è allungata rispetto a qualche decennio fa – e su cosa rappresenti oggi nel nostro Paese. Un’ “età da inventare”, in cui le persone anziane possono rappresentare una risorsa preziosa per la società e soprattutto per le generazioni più giovani.
Le biblioteche di LiberEtà Toscana, inaugurate un anno fa, si trovano a Montepulciano, San Marcello Pistoiese, Pistoia, Pontremoli e Marina di Carrara sono nate con l’obiettivo per ridurre le distanze con le aree più interne della nostra regione.
Le cinque biblioteche sono unite in un unico catalogo online raggiungibile dal sito biblioteca.spicgiltoscana.it. Chi desidera prendere in prestito un libro può prenotarlo online lasciando i suoi contatti e sarà contattato per il ritiro.

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti