“Connessi in buona compagnia” vince il “Premio dei premi”

Connessi in buona compagnia”, il progetto della Regione Toscana per l’alfabetizzazione digitale dei cittadini ultra sessantacinquenni e non solo, si è aggiudicato il “Premio dei premi” nell’ambito della 12esima edizione del Premio nazionale per l’innovazione.

“Premiato un progetto di inclusione e di nuovo mutualismo 4.0 a cui i sindacati dei pensionati toscani hanno lavorato con tenacia e passione in collaborazione con tutti gli attori pubblici. Dalle università a tutte le istituzioni.  Una mano concreta per non lasciare indietro anziani e chi vive nelle aree interne nella transizione digitale“. Commenta Alessio Gramolati, segretario dello Spi Cgil Toscana.

La soddisfazione del presidente Eugenio Giani e dell’assessore regionale ai sistemi informativi, Stefano Ciuoffo, è unanime: “vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per organizzare questo progetto e che stanno lavorando per permetterne la buona riuscita. Ci riferiamo agli uffici regionali, all’Associazione Nazionale dei Comuni, alle Botteghe della Salute e alle organizzazioni sindacali, a partire da quelle dei pensionati. Quello di cui abbiamo avuto notizia oggi è il secondo dei premi che “Connessi in buona compagnia” ha ricevuto. Ma la cosa più importante è che, attraverso questa nostra innovazione, riusciamo ad accrescere le competenze informatiche di un maggior numero di cittadini toscani, garantendo loro una piena fruizione dei diritti di cittadinanza digitale”.

“Una mano concreta per non lasciare indietro anziani e chi vive nelle aree interne nella transizione digitale”. Il premio

Leggi tutto

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti