“Campi come stai?”, il progetto ambientale dello Spi per le scuole

Una “passeggiata educativa” di bambine e bambini, ragazze e ragazzi delle scuole primarie e secondarie per le vie di Campi Bisenzio, per sensibilizzare grandi e piccoli sul rispetto dell’ambiente e sulla sostenibilità. Venerdì 24 maggio, per le strade della città alle porte di Firenze, si è svolta l’iniziativa “Giovani e meno giovani a sostegno dell’ambiente”, promossa dalla Lega Teresa Noce SPI CGIL di Campi Bisenzio e parte del progetto “Campi come stai?”. Obiettivo: conoscere il proprio territorio e imparare a prendersene cura in un’etica di sviluppo sostenibile.

Le alunne e gli alunni, supportati dai loro docenti, hanno scelto di veicolare i loro messaggi attraverso l’uso di varie tecniche espressive: linguaggio verbale, musicale, grafico pittorico, linguaggio dei segni e hanno elaborato proposte adeguate e necessarie per stimolare il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

Negli ultimi quattro anni la Lega Spi di Campi Bisenzio ha affrontato con le scuole primarie e secondarie del territorio tematiche sociali importanti per favorire il confronto, la condivisione, il rispetto di regole fondamentali e in questo ultimo anno scolastico ha aderito alla proposta formativa del Comune di Campi Bisenzio nell’ambito della rassegna “Progetti in Comune”. In un questo momento di grandi cambiamenti climatici e in presenza di un grave disorientamento nei modelli di cittadinanza attiva e responsabilità condivisa, il sindacato dei pensionati ha scelto di focalizzare l’attenzione dei giovani sulla questione ambientale, per la salvaguardia della salute di tutti e dell’ambiente di vita.

Le foto della mattinata

 

La locandina dell’iniziativa

volantino24maggio

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti