Montespertoli. Accolta la proposta Spi di intitolare luoghi pubblici a figure femminili

Domenica 7 maggio è stato inaugurato il nuovo parco Maria Montessori a Baccaiano, frazione del Comune di Montespertoli (FI).

Nei mesi scorsi L’Amministrazione Comunale di Montespertoli aveva individuato tre
figure femminili italiane di rilievo cui intitolare luoghi pubblici del territorio, accogliendo così positivamente la proposta di SPI CGIL di intitolare le prossime strade a figure femminili: “Ci sono molti esempi di toponomastica femminile in Italia e in tutto il mondo, che riflettono la storia e la cultura delle diverse comunità. Siamo convinti che serva dedicare anche a livello di luoghi pubblici più  attenzione alle figure femminili: questo serve per ricordare le tante storie di tante donne che hanno cambiato il nostro Paese” spiega Danilo Ciampi, segretario di SPI CGIL Montespertoli.

In tutta Italia, secondo alcuni studi, solamente 1626 strade sono intitolate alle donne.

Come aveva spiegato l’assessore alle pari opportunità di Montespertoli, Alessandra De Toffoli, la richiesta alla Prefettura di Firenze riguarderà – oltre all’intitolazione del giardino a Baccaiano a Maria Montessori – anche il belvedere di Poggio Galli a Nilde Iotti e il belvedere a San Quirico a Teresa Mattei.

Foto: pagina Facebook Spi Cgil Firenze

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti