“Sognando i corsari” Una mostra sul legame tra Livorno e il mare

(dal numero di settembre 2023 di LiberEtà Toscana)

A Livorno, fino a domenica 8 ottobre, la poesia del mare inonda il Museo della città. “Sognando i corsari. Livorno e il suo mare negli archivi Alinari” è il titolo evocativo della mostra fotografica, curata da Rita Scartoni della fondazione Alinari per la fotografia, promossa e organizzata dal Comune di Livorno che la patrocina insieme alla Regione Toscana. La mostra si terrà presso il Museo della città di Livorno. L’esposizione racconta il legame della città con il mare e la storia della sua gente tra l’Ottocento e gli anni Sessanta del Novecento, attraverso le splendide e rare foto dell’archivio Alinari, che ritraggono stabilimenti balneari e bagnanti, palombari, pescatori, artigiani e i quartieri nati lungo le vie d’acqua interne. Proprio a Livorno, nel 1843 Giuseppe Marzocchini aprì il primo studio fotografico della Toscana.

Orari: lunedì-venerdì 10-20; sabato e domenica 10-22. Biglietti acquistabili anche sul sito: intero 6 euro, ridotto 4 euro. Visite guidate su prenotazione solo il sabato alle 18 e alle 19. Costo della guida: 2,50 euro. Info: tel. 0586.824551; www.museodellacittalivorno.it

La foto è di Michele Vestrini del 1958

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti