Pensioni, Landini: “Incontro inutile, il ministro non aveva mandato per fare nessuna trattativa”

Il 26 giugno si è svolto un incontro per discutere di pensioni tra sindacati e Governo, convocato dal ministro del Lavoro Marina Calderone.
“Emerge di fatto la volontà del governo di non fare nessuna modifica alla Legge Fornero” ha detto il segretario generale della Cgil Maurizio Landini al termine dell’incontro.

“Dopo quattro mesi di silenzio, l’ultimo incontro si era tenuto lo scorso 13 febbraio, il Governo non è stato in grado di dare alcuna risposta, anzi, in questi mesi, contrariamente agli impegni assunti durante la campagna elettorale e con noi al tavolo di confronto di riformare il sistema pensionistico, abbiamo registrato solo passi indietro e una disponibilità generica. Come il gioco dell’oca siamo sempre alla casella di partenza”, ha affermato la Cgil nazionale a seguito del tavolo tra i sindacati e la Ministra del Lavoro Marina Calderone sulle pensioni.

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti