Morto Giuliano Baiocchi, storico sindacalista CGIL originario di Abbadia San Salvatore

All’età di 96 anni, è deceduto venerdì scorso a Roma, dove viveva da molti anni, Giuliano Baiocchi, storico sindacalista CGIL originario di Abbadia San Salvatore.

“Perdiamo un grande compagno, dirigente della nostra organizzazione anche in luoghi lontani – dichiara il Segretario provinciale CGIL Fabio Seggiani – ma rimasto profondamente legato alla sua terra, tanto è vero che ogni estate la trascorreva ad Abbadia e che qui, nella sua terra, ha deciso di tornare definitivamente. E’ stato un tenace protagonista delle lotte e delle conquiste sindacali dei minatori e cavatori che hanno segnato la storia del movimento operaio senese e non solo”.

“Nel 2005, quando festeggiammo ad Abbadia la nascita, nel 1905, del sindacato dei minatori, – ricorda con commozione Seggiani – Giuliano fu l’ospite d’onore delle celebrazioni del centenario, io, all’epoca Coordinatore CGIL dell’Amiata senese, ascoltavo con ammirazione le sue parole, fonte di ispirazione ed insegnamento. Lo ringraziamo per il suo impegno in nome dei diritti dei lavoratori e della giustizia sociale, un esempio per tutti”.

Leggi la notizia su cgiltoscana.it

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti