Quarrata: si è concluso il campo “E!state Liberi!” (FOTO)

Si è concluso il campo residenziale E!STATE LIBERI! che si è svolto a Quarrata (Pistoia), dal 24 al 29 luglio. Il campo ha visto protagonisti 10 ragazze e ragazzi tra i 14 e i 17 anni, provenienti da varie città italiane e anche dall’Austria. L’iniziativa è stata realizzata grazie alla collaborazione di Libera Pistoia e SPI CGIL Pistoia e con il contributo di numerose associazioni della provincia. I giovani sono stati impegnati in varie attività nel terreno confiscato alla camorra in via Statale a Catena, dai lavori manutenzione alla produzione di installazioni artistiche, oltre che in numerosi appuntamenti pubblici.

Fotogallery

Il 25 luglio hanno preso parte alla cena organizzata al Circolo Arci di San Niccolò di Agliana in occasione della “Pastasciutta antifascista” promossa dal Presidio di Libera Don Peppe Diana insieme a ANPI Agliana, SPI CGIL, Circoli Arci aglianesi e lo staff di E!State Liberi!.

pastasciutta antifascista 25 luglio

Il 26 luglio, dopo la visita e il pranzo al bene confiscato di Massa e Cozzile, gestito dal Gruppo Valdinievole, il gruppo si è spostato al Circolo Arci di Margine Coperta per la visione del film “Fortapàsc”.

film Fortapasc 26 luglio

Giovedì 27 luglio  presso il Circolo ARCI Parco Verde di Olmi, la presentazione del libro “La mafia spiegata a mia figlia” di Edoardo Marzocchi, Ufficiale della Direzione Investigativa Antimafia di Firenze in dialogo con il magistrato Luigi Boccia, presidente della sottosezione pistoiese dell’Associazione Nazionale Magistrati.

La mafia spiegata a mia figlia 27 luglio

“Ci piace ricordare che i campi, con i momenti di formazione e confronto alternati a occasioni di socialità e momenti ludici, sono un’opportunità per tanti ragazzi e ragazze di vivere a pieno il valore dell’antimafia sociale e far conoscere la bellezza dei territori coinvolti – dicono Alessandra Pastore, referente provinciale Libera Pistoia, e Andrea Brachi, Segretario Generale SPI CGIL Pistoia – Un’immersione nelle tante esperienze di solidarietà, protagonismo positivo e di condivisione all’insegna della lotta alle mafie e alla corruzione”.

Anche quest’anno il Campo E!State Liberi mette in atto il progetto “Coltiviamo la legalità” condiviso tra il Comune di Quarrata, Libera e le associazioni sindacali CISL,
CGIL e UIL, punto di arrivo di un complesso percorso che è arrivato a compimento lo scorso anno grazie alla stretta collaborazione  con la Prefettura di Pistoia. Lo stesso terreno è stato al centro anche di varie iniziative con gruppi Agesci e delle celebrazioni della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il 21 marzo del 2022 e del 2023, a cui hanno partecipato le scuole medie del territorio.

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti