Regione Toscana, 3 milioni di euro per sostenere il servizio di spesa a domicilio anziani

La Regione Toscana ha assegnato la somma di 3 milioni di euro alle Zone Distretto e alle Società della salute, per l’attivazione del servizio “spesa a domicilio”, destinato a anziani fragili e/o con temporanea limitazione dell’autonomia.

La misura si è resa indispensabile a seguito delle misure restrittive imposte dai DPCM di contrasto alla diffusione dell’epidemia di Covid-19 ed è stata deliberata con atto di Giunta nel pomeriggio di ieri, 11 marzo 2020.

I beneficiari sono le persone anziane, in condizione di solitudine e fragilità, non in condizione di provvedere autonomamente all’approvvigionamento, anche a causa di uno stato di salute compromesso e senza una rete familiare di supporto.

Le risorse, deliberate nell’ambito delle “Misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”, saranno assegnate alle Asl, che provvederanno a trasferirle nell’immediato alle Zone distretto e Società della salute di loro competenza territoriale. I tre milioni di euro saranno così distribuiti: 1.281.628,00 euro alla Asl centro, 1.022.947,00 euro alla Asl nord ovest, 695.425,00 euro alla Asl sud est.

Le Zone distretto e le Società della salute, in collaborazione con le istituzioni, i soggetti del terzo settore e il volontariato e con il coinvolgimento di Anci Toscana, dovranno predisporre tutte le azioni necessarie per fornire il migliore supporto possibile alle persone anziane in difficoltà, conosciute dai servizi socio sanitari territoriali o individuate in seguito a nuove segnalazioni di bisogno.

Nell’allegato la ripartizione delle risorse per singolo territorio.

Vi invitiamo pertanto a prendere contatto con i referenti territoriali dei servizi sociali presso Zone Distretto e Società della Salute per verificare l’attivazione del servizio e per coadiuvare la capillare informazione presso i soggetti potenzialmente interessati.

Gessica Beneforti
Segreteria CGIL Toscana

Marisa Grilli Segreteria Spi CGIL Toscana,

Giuliana Mesina
Coord. Dip. Welfare CGIL Toscana

 

Per saperne di più

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti