Connessi in buona compagnia | Pubblicato l’avviso pubblico per il finanziamento dei Centri di Facilitazione Digitale

Nell’ambito del progetto “Connessi in buona compagnia” l’11 aprile è stato presentato al Teatro della Compagnia di Firenze, alla presenza del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, dell’assessore regionale alle infrastrutture digitali e alla semplificazione Stefano Ciuoffo e del Direttore della Direzione Sistemi Informativi, Infrastrutture Tecnologiche e Innovazione e Responsabile Transizione Digitale di Regione Toscana Gianluca Vannuccini, l’avviso pubblico per il finanziamento dei Centri di Facilitazione Digitale a valere sui fondi PNRR. L’avviso verrà pubblicato sul BURT il 12 aprile 2023, data dalla quale sarà possibile presentare le domande di partecipazione. Destinatari dell’avviso sono i Comuni, le Unione dei Comuni, le Province e la Città metropolitana di Firenze.

“Siamo arrivati, quindi, alla fase esecutiva del progetto – afferma Giampaolo Tirinnanzi, referente del progetto ‘Connessi in buona compagnia’ per Spi Cgil Toscana – che inizierà la sua operatività fra circa tre mesi, tempo necessario per completare gli adempimenti formali per l’accesso ai fondi. Gli obiettivi sono chiari: apertura di almeno 169 centri di facilitazione diffusi in modo omogeneo su tutto il territorio regionale che dovranno raggiungere almeno 136.000 cittadini con l’erogazione di 204.000 prestazioni. Il supporto ai cittadini over 65, e non solo, per l’accesso ai servizi digitali della PA, in cui lo Spi si è impegnato su più fronti, sta diventando una realtà sempre più concreta”.

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti