Pianeta Salute. Come votare in sicurezza

Domenica 20 e lunedì 21 settembre si vota per le elezioni regionali della Toscana e per il referendum costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari. Saranno le prime elezioni dall’inizio dell’epidemia di COVID-19 e per questo, tra gli elettori, c’è un po’ di preoccupazione. Ma si potrà votare in tutta sicurezza. Le regole da seguire sono poche e semplici: indossare la mascherina e i guanti, igienizzare le mani prima di entrare. L’accesso ai seggi sarà contingentato, ci saranno percorsi distinti per ingresso e uscita e all’interno si dovrà rispettare la distanza interpersonale di almeno 2 metri.
Votare è importante. Ognuno deve fare la propria parte, per il bene di tutti.

In questo video il dottor Giacomo Trallori, medico gastroenterologo, spiega come fare a votare in sicurezza. Si vota domenica 20 settembre dalle ore 7 alle ore 23 e lunedì 21 settembre dalle ore 7 alle ore 15.

Chi è positivo al COVID-19 e chi si trova in isolamento può comunque votare?
Sì, direttamente a casa propria. Per farlo, dovrà inviare una richiesta al sindaco del Comune di residenza indicando il proprio indirizzo, accompagnata da un certificato medico dell’Asl. Il certificato può essere richiesto per email, seguendo le istruzioni pubblicate sul sito della propria Asl. Ai cittadini che ne faranno richiesta verrà poi consegnata a domicilio la scheda elettorale da parte dei componenti di un seggio speciale che si occupano della raccolta del voto.
Anche gli elettori ricoverati nei reparti Covid degli ospedali possono votare direttamente dalla struttura sanitaria. Gli ospedali con almeno 100 posti letto hanno un seggio allestito al loro interno. In quelli con meno di 100 posti letto, il voto viene raccolto da appositi seggi speciali.

Il voto domiciliare è consentito anche agli elettori affetti da gravi infermità che non possono allontanarsi dalla propria abitazione. Sono previste inoltre misure specifiche per gli elettori non deambulanti e per quelli che hanno necessità di essere accompagnate all’interno della cabina elettorale. Per conoscere come richiedere le procedure di voto agevolato ci si può rivolgere all’Ufficio elettorale del proprio Comune o consultare il sito web dell’ente.