Nonni e nipoti insieme a Stia con lo Spi Cgil Casentino

Sabato 3 dicembre al Circolo Arci di Stia lo Spi Cgil del Casentino ha organizzato un pomeriggio insieme ai bambini della scuola dell’infanzia e primaria e ai loro nonni. L’iniziativa è nata da un’idea di Franca Rinaldelli.

“I bambini sono stati catturati dall’atmosfera venutasi a creare e la partecipazione è stata veramente bella – racconta il nuovo segretario della Lega Spi Casentino Fiorenzo Pistolesi, che ha preso parte all’incontro – La partecipazione è stata veramente ammirevole ed il connubio nonni-nipoti ha raccolto un insperato successo”.

Durante l’incontro è stato diffuso un libro di fiabe alla presenza dell’autrice, la dottoressa Fabbroni, che ha illustrato i contenuti del racconto. Gli attori della compagnia NATA hanno recitato una favola carpendo l’attenzione dei presenti. È poi intervenuta anche la dottoressa Oddone, che a partire dalle esperienze svolte durante la sua professione di pediatra ha coinvolto i nonni sulle tematiche educative relative al rapporto con i nipoti. Durante il pomeriggio è stato anche possibile fare donazioni per le bambole di Unicef “bigotte”.

“Essendo un sindacato di pensionati siamo anche nonni – prosegue Pistolesi – e lavorando tutta una vita ci stiamo accorgendo che il nostro compito non è ancora terminato: le famiglie dei figli con relativi nipoti hanno bisogno ancora di noi. Nonostante la palese differenza di età crediamo che molte cose siano ancora da trattare insieme alle generazioni venute dopo di noi e tante ancora pensiamo che ci uniscano. In sintesi è stata questa la nostra intenzione nello svolgimento della serata. Un ringraziamento di cuore a tutti i partecipanti”.

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti