50 anni fa la strage di piazza della Loggia a Brescia

Anche gli Spi provinciali della Toscana hanno partecipato il 23 maggio all’iniziativa “Il lavoro sconfigge l’odio” presso il Teatro Sociale di Brescia, per ricordare i caduti di piazza Loggia a 50 anni dalla strage. L’evento è stato promosso da Spi Cgil Brescia, Spi Cgil nazionale e Spi Cgil Lombardia per riflettere sul futuro e sulle sfide aperte delle democrazie contemporanee.

Durante l’incontro – tra i tanti interventi – l’autore, drammaturgo e scrittore Stefano Massini ha realizzato un monologo sul tema, Gianni Cuperlo ha presentato la sua riflessione politica e Tania Scacchetti, segretaria generale dello Spi Cgil nazionale, ha portato sul palco il contributo del sindacato dei pensionati. In sala delegazioni dello Spi da tutta Italia, tra cui testimoni diretti della strage.

“Non si può raccontare in un post l’emozione di questa iniziativa. O meglio io non ci riesco – ha scritto su Facebook Tania Scacchetti – però penso che facciamo cose importanti, belle, intense e che abbiamo il privilegio di ascoltare testimonianze e interventi che rendono chiaro il valore della memoria e della storia, indispensabili per guidarci anche in questi tempi complessi. Quando il Sindacato si è fatto Stato difendendo la democrazia dal terrorismo. Quando i lavoratori hanno sconfitto l’odio. 50 anni da piazza della Loggia”.

Iniziativa Brescia Scacchetti

 

 

Sommario

Referendum

Puoi firmare nelle nostre sedi e online su cgil.it/referendum

Recenti