SEGRETERIA SPI CGIL TOSCANA

ALESSIO GRAMOLATI

Segretario generale.

Eletto il 9 luglio 2019.

Alessio Gramolati è nato nel 1958 a Rufina (Firenze).

Nel 1975 lavora come apprendista in una piccola azienda metalmeccanica, dove si iscrive alla Cgil. In seguito passa all’azienda fiorentina ECS, che opera nel settore della meccanica strumentale, come operaio e poi impiegato, frequentando le scuole serali, per poi divenire delegato nel consiglio di fabbrica. Nel 1980 entra nel Comitato Centrale della Fiom. Dal 1987 è funzionario a tempo pieno della Fiom fiorentina e nel 1992 ne viene eletto Segretario Generale.

Nel 2000 viene eletto Segretario generale della Camera del Lavoro Metropolitana di Firenze e nel 2006 viene riconfermato in occasione del VI Congresso provinciale della Cgil Firenze.

Nel 2007 viene eletto Segretario Generale della Cgil Toscana, incarico che svolge per due mandati, fino al 2015.

Successivamente assume l’incarico di responsabile del coordinamento Politiche industriali, al quale si affianca poi quello di responsabile dell’Ufficio Progetto Lavoro 4.0, sempre per la Cgil nazionale.

Ha curato e collaborato a numerosi libri. Fra gli altri “Il lavoro 4.0. La Quarta Rivoluzione industriale e le trasformazioni delle attività lavorative” insieme ad Alberto Cipriani e Giovanni Mari (ed. Firenze University Press, 2018) e, insieme a Gaetano Sateriale, “Contrattare l’innovazione digitale” (Ediesse, 2019).

CLAUDIO BICCHIELLI

Segretario.

Eletto il 3 maggio 2013.

Nato a Firenze, inizia a lavorare nel 1967 come dipendente nel settore del commercio. Nel 1969 si iscrive alla Cgil. Nel 1978 vince un concorso e viene assunto presso il Comune di Firenze. Dal 1990 si trasferisce alla Regione Toscana. Dal 1999 al 2008 è impegnato al Comune di Empoli, prima come consigliere comunale e successivamente come assessore al Sociale e ambiente. In pensione dal 2008, nel 2009 inizia a collaborare con lo Spi Cgil del quartiere 1 di Firenze, facendo parte della Segreteria di Lega, del Direttivo provinciale Spi Cgil e del Direttivo regionale. Viene eletto nella Segreteria regionale nel 2013.

Deleghe: Valorizzazione della memoria – Politiche per la legalità – Politiche per l’informazione e la comunicazione – Politiche intergenerazionali.

BRUNO CALZOLARI

Segretario.

Eletto il 7 novembre 2012.

Nato a Massa Marittima (Grosseto) e residente a Castagneto Carducci (Livorno). A 15 anni inizia a lavorare come apprendista in una officina meccanica. Nel 1975 viene assunto, con concorso pubblico, dal Comune di Castagneto Carducci con la qualifica di operaio specializzato e si iscrive alla Cgil.

Nel 1982 viene eletto segretario Cgil – Funzione Pubblica della zona Bassa val di Cecina e nel 1986 è eletto segretario della Camera del Lavoro di zona.

Dal 1996 al 2005 è segretario della Filcams Cgil territoriale di Livorno.

Nel 2005, dopo il collocamento in pensione, viene eletto segretario generale Spi Cgil della provincia di Livorno, incarico confermato al congresso successivo.

Nel 2012 è eletto nella Segreteria regionale Spi Cgil.

Deleghe: Politiche sanitarie, sociale e assistenziali, non autosufficienza – Contrattazione sociale territoriale – Politiche fiscali e tariffarie – Economie sociali, volontariato e terzo settore.

LUCIANO NACINOVICH

Segretario.

Eletto nel settembre 2015.

Nato a Firenze nel marzo del 1953, inizia la sua carriera lavorativa nel 1971 alle Officine Bandini. Nel 1974 viene eletto come delegato della Fiom all’interno della stessa azienda. Nel 1986 passa alla Fiom Cgil provinciale e l’anno successivo è in Segreteria.

Nel 1996 viene eletto segretario generale della Filcams regionale; dal 2002 è responsabile del Dipartimento attività produttive della Cgil regionale ed infine Coordinatore regionale Inca. Nel giugno 2013 termina il suo rapporto di lavoro con la Cgil, affacciandosi così nel mondo del volontariato nell’Auser.

Deleghe: Politiche organizzative – Insediamento – Risorse finanziarie e amministrative – Servizi e sistema Cgil – Tesseramento, eventi e manifestazioni.

LOREDANA POLIDORI

Segretaria.

Eletta il 5 aprile 2017.

Nata a Castelfiorentino (Firenze), inizia lavorare come insegnante nel 1974. Per molti anni ha svolto attività politica e istituzionale, prima come assessore alla Pubblica istruzione e Cultura del Comune di Montelupo Fiorentino, poi con incarichi consiliari nel Comune di Empoli. Nel 1993 e per molti anni sceglie di dedicarsi alla famiglia e alla figlia. Una volta in pensione si iscrive allo Spi Cgil. Successivamente viene eletta nella Segreteria della Lega di Empoli di cui, nel 2014, diviene Segretaria generale.

Deleghe: Politiche previdenziali – Rapporti con Comitato Inps – Rapporti con Territori e Inca per progetto controllo pensioni – Vertenze previdenziali – Rapporti su Fondo pensioni e Fondi integrativi pensionistici – Politiche dell’immigrazione – Politiche del Benessere e nuovi bisogni –  Stili di vita, alimentazione consapevole, politiche culturali e della socialità – Politiche dell’abitazione e co-housing sociale – Politiche della sicurezza e della mobilità degli anziani.

Collabora con Area Socio Sanitaria per documenti, analisi e ricerche su spesa sociale, spesa fiscale, politiche economiche, fiscali, finanziarie, tariffarie e assistenziali degli Enti territoriali.

ALESSANDRA SALVATO

Nata a Firenze, diventa delegata sindacale negli anni ‘80 all’Esselunga, azienda dove ha lavorato per 22 anni. Nel 1995 viene distaccata alla Filcams Cgil di Firenze ed entra nella Segreteria provinciale. Nell’aprile del 2004 viene eletta nella Segreteria dello Spi Cgil Toscana, dove resta fino alla scadenza del mandato nel 2012.

Tuttora collabora con lo Spi Cgil Toscana con il ruolo di responsabile del Coordinamento donne e delle politiche formative.

Responsabile Dipartimento Formazione – responsabile regionale Coordinamento donne.

Uffici regionali
Elisabetta Guernieri: segreteria, gestione archivi tesseramento e amministrazione.
Cristina Pinazzi: segreteria.