Pensioni basse, arriva la 14°

La legge di Bilancio 2017 ha ratificato il contenuto del verbale d’intesa tra Sindacati e Governo.

La 14a per l’anno 2017 avrà un aumento per tutti coloro che hanno un reddito individuale
non superiore a 1 volta e ½ il trattamento minimo e, in misura diversa, anche per chi ha un reddito
compreso tra 1 volta e ½ e 2 volte il trattamento minimo.

Il pagamento sarà effettuato d’ufficio unitamente al rateo di pensione di luglio 2017 o a dicembre 2017, per chi perfeziona il requisito anagrafico nel 2° semestre 2017.

REQUISITO ANAGRAFICO: 64 ANNI DI ETA’

Per gli attuali beneficiari – fino a 1,5 TM – 9.786,86 €

anzianità contributiva fino al 2016 dal 2017 Sotto i 9.786,86 la 14a spetta per intero a tutte le fasce. Se si supera questo limite e si rientra negli importi sottoindicati l’entità della 14a deve essere verificata caso per caso
Fino a 15 anni dipendenti e 18 anni autonomi 336 437 10.223,86
Da 15 a 25 anni dipendenti e da 18 a 28 anni autonomi 420 546 10.332,86
Oltre 25 anni dipendenti e 28 anni autonomi 504 655 10.441,86

Per chi si trova nella fascia intermedia, tra il minimo e il massimo,
spetta una 14a ridotta

 

Per i nuovi beneficiari – da 1,5 a 2 TM – 13.049,14 €

anzianità contributiva fino al 2016 dal 2017 Sotto i 13.049,14 la 14a spetta per intero a tutte e tre le fasce. Oltre i limiti sottoindicati non spetta
Fino a 15 anni dipendenti e 18 anni autonomi 0 336 13.385,14
Da 15 a 25 anni dipendenti e da 18 a 28 anni autonomi 0 420 13.469,14
Oltre 25 anni dipendenti e 28 anni autonomi 0 504 13.553,14
Per chi si trova nella fascia intermedia, tra il minimo e il massimo,
spetta una 14a ridotta

 

 

VERIFICA I TUOI DIRITTI
Le sedi Spi Cgil in Toscana sono a disposizione per domande e chiarimenti. INSIEME PER I DIRITTI.

Firenze:                         spi@firenze.tosc.cgil.it – tel. 055 2700435

Arezzo:                          spi.arezzo@arezzo.tosc.cgil.it – tel. 0575 393428 – 0575 393601

Grosseto:                      segreteria.spi@grosseto.tosc.cgil.it – tel. 0564 459130

Livorno:                        spi.li@livorno.tosc.cgil.it – tel. 345 0287932

Lucca:                            spi.lu@lucca.tosc.cgil.it – tel. 348 4048789, 348 5576844

Massa Carrara:         spiorg.ms@carrara.tosc.cgil.it – tel. 0585 848332

Pisa:                               spipisa@pisa.tosc.cgil.it –  tel. 050 29163

Pistoia:                         spi.pt@pistoia.tosc.cgil.it – tel. 0573 3785

Prato:                            spiprato@prato.tosc.cgil.it – tel. 0574 459268

Siena:                            spi.si@siena.tosc.cgil.it – tel. 0577 254838