Mafia, al via i campi della legalità

Sono aperte le iscrizioni per “Estate in campo”, i Campi della legalità 2019 promossi da Arci insieme a Rete degli studenti medi, Unione degli Universitari, Cgil, Spi Cgil e Flai Cgil. Sono in totale 27 le proposte su beni e terreni confiscati alle mafie, con campi che si svolgono da nord a sud Italia in 14 località: si comincia a il 10 giugno a Corleone e Crotone e si prosegue fino ad ottobre con tante attività.
Da quando sono iniziati, nel 2004, i campi hanno ospitato migliaia di ragazze e ragazzi e hanno visto impegnati nel lavoro volontario anche tanti anziani, in un’ottica positiva di scambio di memoria e di confronto con i giovani. Nella scorsa edizione sono stati circa 500 i partecipanti, che hanno alternato momenti di formazione e informazione sulla lotta alla mafia a incontri con parenti delle vittime e testimoni di giustizia, a presentazioni di libri, laboratori di musica, video, workshop di fotografia sociale e di giornalismo e tanto altro.
In allegato le schede dei campi ai quali prenderanno parte i volontari dello Spi Cgil Toscana. Elenco completo, info e iscrizioni su www.campidellalegalita.net.

1-7luglio-Campo per gruppi a Baia Verde 30lug-3ago-Campo per gruppi a Scafati 23-29giugno-Campo per gruppi a Palermo-base scout 22-28luglio-Campo per gruppi a Sessa Aurunca 15-21luglio-Campo per gruppi a Cellole – Sessa Aurunca 14-20luglio-Campo tematico per singoli a Trappeto 2-8settembre-Campo per singoli a Partinico
2-8settembre-Campo per singoli a Partinico
14-20luglio-Campo tematico per singoli a Trappeto
15-21luglio-Campo per gruppi a Cellole – Sessa Aurunca
22-28luglio-Campo per gruppi a Sessa Aurunca
23-29giugno-Campo per gruppi a Palermo-base scout
30lug-3ago-Campo per gruppi a Scafati