14° mensilità, la nota esplicativa dello Spi Cgil

Con messaggio n. 1366 del 28 marzo 2017, l’Inps ha fornito le prime istruzioni per l’applicazione dell’art. 1, comma 187, della legge 132/2016 che, come è noto, ha disposto:
• l’aumento degli importi della quattordicesima mensilità per i pensionati titolari di reddito individuale non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo (requisito reddituale introdotto dalla norma originaria);
• l’estensione del beneficio economico nella misura prevista dalla norma originaria ai pensionati in possesso di reddito individuale compreso tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo Inps.

In allegato la nota esplicativa dello Spi Cgil.    quattordicesima_nota_esplicativa_spi_cgil