Ultimi video pubblicati

Gino Signori: un “eroe normale”, un esempio per tutti

La storia di Gino Signori, il pittore pratese che nel 1944, quando era internato militare ad Amburgo, aiutò numerose ragazze ebree e salvò anche la vita ad una di loro, è ora raccontata in un libro, voluto dall’Associazione culturale per il Lavoro e la Democrazia, e presentato al Museo e Centro di Documentazione della Deportazione e Resistenza di Figline di Prato. In un momento in cui nel mondo si riaffacciano movimenti filofascisti e filonazisti, è più che mai urgente ricordare avvenimenti come questi e, come fa anche lo Spi Cgil, diffondere i valori antifascisti fra le nuove generazioni. Il racconto nel servizio che è andato in onda all’interno della trasmissione settimanale della Cgil regionale “Toscana Lavoro”.

L'anteprima di Toscana Lavoro 30_2018

La storia di Gino Signori, il pittore pratese che nel 1944, quando era internato militare ad Amburgo, aiutò numerose ragazze ebree e salvò anche la vita ad una di loro, è ora raccontata in un libro, voluto dall’Associazione culturale per il Lavoro e la Democrazia, e presentato al Museo e Centro di Documentazione della Deportazione e Resistenza di Figline di Prato. Il servizio sulla presentazione del libro andrà in onda all’interno della trasmissione settimanale della Cgil regionale “Toscana Lavoro” il 14 ottobre alle 14 su Toscana Tv. L'anticipazione di tutti i servizi in questo video.

Spi Cgil: "Guardiamo avanti"

Più di 600 assemblee di base, alle quali hanno partecipato circa 16mila persone: anche quello toscano è un percorso congressuale lungo, a volte faticoso, sicuramente necessario, di ascolto e di confronto con gli iscritti al Sindacato; percorso che prosegue con i Congressi provinciali che si terranno dall’11 al 17 ottobre. “La gente ha bisogno di ritrovarsi e di parlare faccia a faccia”, sottolinea il segretario regionale Luciano Nacinovich. L'intervista nel servizio che è andato in onda all’interno della trasmissione settimanale della Cgil regionale “Toscana Lavoro”.

"La salute al centro nel Chianti"

Organizzata dallo Spi Cgil di Firenze, insieme alle leghe Spi del Chianti, l’iniziativa “La salute al centro nel Chianti”, nell’ambito della Festa di LiberEtà a Greve, è stata un’occasione di confronto fra sindacati ed istituzioni sul tema dei servizi ai cittadini. Il racconto dell'iniziativa nel servizio che è andato in onda all’interno della trasmissione settimanale della Cgil regionale “Toscana Lavoro”.